Rolli Frames - Rolli Days 2013, Genova -

Courtesy VIOLABOX ART GALLERY

Come sarebbe stato l'aspetto della Superba se fosse stata presa in considerazione dai grandi registi  per i loro capolavori?
Ecco che, realizzato in carta e china, ci appare il cuore di  una movimentata e rumorosa cittá, il cui skyline ricorda quello newyorkese ma la cui sostanza é assolutamente genovese. Svettano grattacieli che assumono l'aspetto dei Rolli,  tra i quali si intavede un Palazzo Lomellino, un Tursi e un imponente Palazzo Spinola, con tanto di piazzetta  di Pellicceria. Tra loro si intersecano miriadi di strade attraversate da migliaia di automobile anni 20... Sí, perché se Fritz Lang avesse ambientato Metropolis a Genova questo ne sarebbe stato un fotogramma.
E Kubrick? Dove avrebbe fatto apparire le due gemelle se non nella splendida Galleria degli Specchi di Palazzo Spinola?
E Murnau? Dietro quale finestra   avrebbe fatto filtrare il fatal  raggio di sole?
E Godard? Hitchcock?
L'opera, composta da cinque  modellini rappresentanti cinque fotogrammi di capolavori del cinema, vuole essere un omaggio a Genova e in particolare a Palazzo Spinola. Le sue sale dorate e meravigliosamente ridondanti ben si prestano ad ospitare, per contrasto,  questo genere di illustrazioni tridimensionali in bianco e nero. Un'ironia di fondo accompagna lo spettatore,  che é spinto a immaginarsi altre sceneggiature di una cittá che,  per bellezza e mistero, é un capolavoro di per se stessa.

 

GENOVA by FRITZ LANG

GENOVA by KUBRICK

Metropolis

Shining

Bande à part

Amor sacro e amor profano

Guido Reni

Galleria di Palazzo Spinola

Galleria degli Specchi

Palazzo Spinola

Pietro Paolo Rubens

Palazzi di Genova

GENOVA by GODARD

GENOVA by HITCHCOCK

​Birds

Nosferatu

Salotto De Ferrari,

Palazzo Spinola

Piazzetta di Pellicceria,

Palazzo Spinola

GENOVA by MURNAU

  • w-tbird
  • w-facebook
  • w-googleplus
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now